Scienze

L’aereo che atterra come un uccello

Un aereo che vola come un uccello.

Già Leonardo ci aveva pensato: per far volare l’uomo perché non prendere spunto dalla tecnica di volo delle tante specie e razze di volatili presenti sul pianeta? Anche al Mit di Boston ci hanno pensato, ed ecco il primo prototipo che plana sui fili, come gli uccelli.

“Un progetto di ricerca del Mit di Boston sullo studio del volo degli uccelli”

Volo Naturale – L’idea dei ricercatori è che per semplificare il volo dei mezzi meccanici e ancora di più il loro atterraggio, dovrebbero avere movimenti naturali come gli uccelli. In fase di planaggio gli aerei devono tener conto di diverse variabili: velocità, lunghezza ella pista, angolo di impatto sul terreno e altezza dal suolo. La natura ha dotato gli uccelli di altre caratteristiche, consentendo loro di atterrare anche su un minuscolo cavo sospeso in aria.

Un aliante, che va in stallo – Proprio partendo dalle doti di atterraggio dei volatili, al Mit hanno sviluppato un primo prototipo di aliante che è in grado di planare e atterrare sopra a un cavo. Alla base di tutto c’è il fenomeno fisico, ben conosciuto dai piloti di aerei ed elicotteri, dello stallo: la natura ha dotato tutti i volatili della capacità di gestire il proprio stallo in aria, mentre è molto complesso ricostruire artificialmente il fenomeno senza eccedere con l’inclinazione, infatti i flussi d’aria che si generano rischiano di compromettere il volo.

Check al computer - Per controllare lo stallo è stato in primis studiato il modello matematico dell’aereo, così da osservare l’andamento dei flussi d’aria intorno al piccolo velivolo. Il confronto tra i dati teorici e i dati empirici sul modellino hanno concesso ai ricercatori di sapere con precisione quali fossero le deviazioni e i comandi da eseguire perché il modellino si avvvicinasse il più possibile al dato teorico generato dal computer. E il piccolo aereo, per ora solo in simulazioni di laboratorio, è stato in grado di inclinarsi, frenare per mezzo dello stallo in aria e attraccare, con dolcezza, sull’apposito cavo col suo carrello prensile. Proprio come un uccello.

Sbocchi futuri – La ricerca del Mit interessa soprattutto l’industria militare. Anche le forze armate aeree americane guradano di buon occhio lo studio del volo eseguito dal Mit: in futuro potrebbe essere molto utile per i nuovi veicoli aerei senza equipaggio. I futuri droni volanti avrebbero una marcia in più se riuscissero ad atterrare su piccole superfici per raccogliere immagini e informazioni.

Ad esempio: su un normale cavo elettrico, all’interno di una base militare nemica.

Solar Impulse. Guarda la gallery!

22 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us