Scienze

La vita sulla Terra apparve prima del previsto

La scoperta di carbonio in antichi minerali australiani costringe a riscrivere una pagina della storia delle origini dei viventi, più antiche di quanto si credesse.

Tracce di vita sulla Terra risalenti a 4,1 miliardi di anni fa sono state rinvenute in un campione di roccia dell'Australia occidentale: una scoperta che anticipa di 300 milioni di anni le prime prove di vita terrestre rinvenute finora.

I precedenti. Il nostro pianeta si è formato circa 4,5 miliardi di anni fa, e le prime evidenze fossili di vita cellulare risalgono a 3,43 miliardi di anni fa. Tracce chimiche presenti in rocce più antiche fanno pensare che la vita fosse già presente sulla Terra 3,8 miliardi di anni or sono, nel periodo Archeano. Prima di quell'epoca, le condizioni sulla Terra dovevano essere così proibitive da non permettere la sopravvivenza di organismi viventi.

Prima ancora. Ma Elizabeth Bell e Mark Harrison dell'Università della California, Los Angeles hanno scoperto inclusioni di grafite arricchite con isotopi di carbonio 12, coerente con il tipo di carbonio elaborato da forme di vita organiche, all'interno di uno zircone di Jack Hills, Australia. La pietra, una tra le 10 mila analizzate dal team, risale a 4,1 miliardi di anni fa, cioè al periodo Adeano (chiamato così dal nome del re degli inferi Ade, per le condizioni infernali che lo caratterizzano).


Se la scoperta fosse confermata (e il carbonio non derivasse da contaminazioni o da cause non biogeniche) la nostra immagine dell'antica biosfera terrestre andrebbe ripensata.

20 ottobre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us