Scienze

La torre del sole di Rio De Janeiro

Alimenterà il villaggio olimpico.

Le prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016 puntano ad essere i primi Giochi Olimpici a impatto zero dai tempi di De Coubertin. Per questo, tra i vari progetti presentati nella competizione internazionale di architettura, contest che premia i progetti architettonici in preparazione dei Giochi Olimpici in Brasile, è degno di nota la Solar City Tower dello studio di Architettura e Design svizzero RAFAA.

“La torre darà energia al villaggio olimpico”

Una torre di pannelli - Il progetto Elvetico, prevede la creazione di una torre sull'isola di Cotunduba, situata all'ingresso della baia di Rio. La torre ideata è letteralmente ricoperta di pannelli solari, che, durante il giorno, produrranno l'energia elettrica che alimenterà il Villaggio Olimpico.

Non solo sole - Ma i progettisti svizzeri non si sono limitati a pensare alla sola fonte di energia alternativa per i consumi diurni: il surplus energetico prodotta dal palazzo, verrà utilizzata per pompare acqua verso l'alto, fino alla cima della torre. L'acqua potrà quindi essere utilizzata di notte per generare nuova energia, attraverso il passaggio dentro a delle speciali turbine. Oppure potrà venire utilizzata per creare una cascata, urbana e scenografica, durante speciali occasioni.

Visione dall'alto - La Torre sarà accessibile da una piazza, che è stata progettata per ospitare eventi ed è posta a 60 metri sopra al livello del mare. Sono previsti dei negozi e delle attività commerciali, che si affacceranno sulla piazza e saranno situate al di sotto del getto della cascata. Un ascensore panoramico e una terrazza a 150 metri sopra il livello del mare, visibile anche dagli aerei in atterraggio negli aeroporti cittadini, offriranno ai visitatori dei Giochi Olimpici un'imperdibile visione a 360 della baia e del panorama di Rio de Janeiro.

10 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us