Scienze

La nostra fabbrica delle decisioni

Una ricerca condotta all'Università di Pittsburgh traccia una mappa del meccanismo con il quale il nostro cervello "assembla" una decisione. Il verbo assemblare potrebbe sembrare poco appropriato, ma secondo lo studio, pubblicato su Neuroscience, pare proprio che il nostro cervello, considerato (certamente non a torto) un supercomputer, quando si tratta di prendere decisioni funzioni come una catena di montaggio. Il gruppo della Pitt's School of Arts and Sciences ha monitorato l'attività cerebrale dei soggetti partecipanti allo studio grazie all'uso della risonanza magnetica funzionale. In tal modo si visto che determinate aree del cervello deputate alla raccolta delle "evidenze" e alla loro valutazione, lavorano prima e in modo indipendente dalle zone associate alla comunicazione e al pensiero, che tradizionalmente vengono correlate con il processo di decisione, e che si attivano quando una persona arriva a una conclusione. Questo suggerisce che, come per i computer, anche per il nostro cervello esista una rigida gerarchia: ci sono parti il cui compito è acquisire e processare informazioni per conto di altre che, in base a queste, prendono le decisioni.

16 novembre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us