Scienze

La Mini diventerà più mini?

La Mini torna alle misure super ridotte del modello originale.

Mini ha molti progetti per il futuro: nei concessionari è disponibile il modello di Crossover, la nuova Mini Countryman, all’ultimo Salone di Detroit ha proposto un concept alla baywatch, il Beachcomber per le spiaggie americane e, lo scorso settembre a Francoforte, aveva già mostrato un’inedita cabrio-coupé, sempre su base Mini. Ora vuole debuttare nel segmento delle citycar ancora più piccole, con un modello che ricorda l’antica Mini Minor.

“Nei progetti del marchio di casa BMW c’è una citycar dalle dimensioni ridottissime”

Mini Mini – Il progetto prevede una macchina dai costi ridotti e prezzo d’acquisto che è lecito definire entry-level: la Mini Minor o Mini Mini del futuro sarà infatti una tre porte con un piccolo motore a tre cilindri, ma non è detto che non venga anche proposta una versione ecologica con motorizzazione elettrica o ibrida. Il concept della futura citycar Mini verrà mostrata agli addetti e al pubblico probabilmente durante il prossimo Salone di Ginevra.

Mercato in crescita – Nelle intenzioni del Gruppo BMW c’è l’espansione nei nuovi mercati, soprattutto nei paesi emergenti. Per questo la nuova Mini avrà un costo più contenuto rispetto ai modelli attualmente in commercio. L’idea è di piazzare anche la macchinina teutonica tra le più richieste e compatte citycar, i cui migliori rappresentanti per ora sono la Smart ForTwo e la Toyota IQ. Per questo la nuova Mini si prospetta come un’automobile che con prezzo accessibile, consumi ridotti e dimensioni contenute sarà lunga appena 3 metri.

Un circuito sul tetto. Guarda la gallery!

16 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us