Scienze

La corsa per mappare gli oceani

Un video-documentario di Focus racconta Seabed 2030: il progetto scientifico mondiale che vuole produrre la mappa dei fondali di tutti gli oceani entro il 2030.

Oceani: li conosciamo meno di Marte o della Luna. Eppure, ricoprono i 2/3 della Terra, e hanno un ruolo fondamentale nel nostro pianeta: determinano il clima, assorbono i gas serra, ospitano forme di vita, vulcani e risorse minerarie. Ecco perché è stato avviato Seabed 2030, un progetto scientifico che vuole produrre la mappa ad alta risoluzione di tutti i fondali oceanici entro 11 anni, per renderla disponibile a tutto il mondo. L'ambizioso progetto, promosso dal Gebco (General Bathymetric Chart of the Oceans, Carta batimetrica generale degli oceani) è stato lanciato nel 2017 alla Conferenza delle Nazioni Unite sull'Oceano.

Ora, a distanza di 2 anni, gli scienziati che hanno promosso l'iniziativa si sono riuniti in un congresso a Londra per fare un primo bilancio del progetto e tracciare la rotta sui passi che restano da compiere. A oggi abbiamo mappato in alta risoluzione (cioè con dettagli fino a 500 metri) soltanto il 15% degli Oceani, ma grazie al contributo degli Istituti oceanografici mondiali, e ai dati raccolti da società private, la percentuale sta salendo velocemente. Focus ha partecipato all'incontro di Londra e realizzato un video-documentario con immagini esclusive e interviste agli scienziati impegnati in questo progetto globale che ci consentirà di conoscere meglio cosa si nasconde sotto le onde.

25 novembre 2019 Vito Tartamella
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us