Scienze

La conferma ufficiale: i neutrini non sono più veloci della luce

Arriva dal Cern la conferma ufficiale: i neutrini sparati dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocità della luce.

La conferma ufficiale è arrivata oggi, nel corso della 25° Conferenza Internazionale sulla Fisica del Neutrino che si svolge a Kyoto in Giappone: il tempo di volo dei neutrini sparati dal CERN al Laboratorio INFN del Gran Sasso è consistente con la velocità della luce. Ovvero: non sono più veloci della luce. E dunque non mettono in crisi la teoria della Relatività.

Conferme ufficiali

Che l'annuncio choc del settembre 2011 fosse stato avventato e basato su misure imprecise ed errori era già noto (e lo avevamo raccontato in quest'articolo e con queste ricerche). Però oggi è arrivata la conferma dai risultati di tutti gli esperimenti coinvolti: BOREXINO, ICARUS e LVD e OPERA. Le analisi condotte negli ultimi mesi hanno dimostrato che le misure di OPERA erano affette da un malfunzionamento del sistema di timing della fibra ottica dell’esperimento.

Ti potrebbero interessare anche:
Il commento sugli eccessi della scienza spettacolo
C'è un tunnel dei neutrini? Il video con la spiegazione dell'esperimento

8 giugno 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us