Scienze

La Cina censura gli studi sulle origini del coronavirus?

La CNN denuncia che il governo cinese applica uno stretto controllo sulle pubblicazioni scientifiche che indagano sull'origine della covid.

Sembra che il governo di Pechino voglia mantenere il controllo totale sulle informazioni che riguardano le possibili origini del coronavirus SARS-CoV-2, che ha seminato la COVID-19 nel mondo. Secondo una recente inchiesta della CNN le autorità cinesi avrebbero imposto nuove restrizioni ai ricercatori che stanno cercando di fare chiarezza su cosa abbia scatenato la pandemia.

 

Revisione politica. Da quanto riportato dall'inchiesta dell'emittente americana, ogni studio sul nuovo coronavirus, prima di poter essere pubblicato, deve essere approvato da una speciale commissione governativa. Non si tratterebbe quindi di una verifica sulla correttezza dei contenuti, ma di vera e propria censura, volta a controllare e limitare la diffusione di informazioni.

Una pessima idea. Secondo gli analisti l'obiettivo delle autorità di Pechino sarebbe quello di evitare la diffusione di una storia diversa da quella ufficiale, che potrebbe mettere in luce eventuali responsabilità nella propagazione del virus e nella tardiva risposta al suo contenimento. Ma la censura rischia di creare alla Cina un problema ben più grande di quello che potrebbero nascondere: Yanzhong Huang, ricercatore al Council on Foreign Relations, un ente di ricerca indipendente con sede a New York, ha dichiarato alla CNN che un simile comportamento del governo cinese non farà altro che attirare nuovi sospetti sull'origine del coronavirus.

20 aprile 2020 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us