Scienze

L'olio di Lorenzo funziona

La controversa cura contro una grave malattia genetica sembra funzionare.

L'olio di Lorenzo funziona
La controversa cura contro una grave malattia genetica sembra funzionare.

Augusto Odone e la moglie Michaela, genitori di Lorenzo, salvato dalla cura con 'l'olio di Lorenzo'. Lorenzo ha ormai 24 anni, e la mamma è morta nel 2000.
Augusto Odone e la moglie Michaela, genitori di Lorenzo, salvato dalla cura con "l'olio di Lorenzo". Lorenzo ha ormai 24 anni, e la mamma è morta nel 2000.

È stato oggetto di un commovente film, e di una diatriba feroce. Ora l'olio di Lorenzo sembra che rallenti veramente la gravissima malattia che aveva colpito Lorenzo Odone, chiamata adrenoleucodistrofia, un morbo di origine genetica che blocca la produzione di mielina, la guaina che isola le fibre nervose. L'esito della malattia è quasi sempre mortale. Il risultato, dopo dieci anni di studi e di controversie, proviene da Hugo Moser, un medico di Baltimora all'inizio scettico sull'efficacia del rimedio, e da un gruppo di ricerca europeo. A dieci anni dall'inizio della cura, il 76 per cento dei 68 ragazzi cui era stato somministrato l'olio era ancora sano. Solo il 30 per cento dei 36 ragazzi non curati, sempre dopo dieci anni, era in buona salute.

Bloccato l'enzima. La malattia causa l'aumento, nel sangue, di acidi grassi a catena molto lunga e sembra che l'olio (una mistura di acidi oleici ed erucici) blocchi l'azione dell'enzima che produce questi composti. Nonostante anni di studi, però, i medici non sono riusciti a stabilire come il blocco dell'enzima fermi anche i sintomi della malattia.

(Notizia aggiornata al 2 ottobre 2002)

30 settembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us