Scienze

Etna, per l'Unesco è Patrimonio dell'Umanità

Il vulcano più irrequieto dello Stivale sarà iscritto a giugno nella World Heritage List: è il quarto sito italiano ad entrarvi per motivi naturalistici.

Per i siciliani "a' Muntagna" è già un gioiello, ma il suo valore verrà presto riconosciuto ufficialmente anche a livello mondiale. A giugno l'Etna entrerà a far parte dei patrimoni tutelati dall'Unesco, in una cerimonia che si terrà a Phnom Penh, in Cambogia, in occasione della 37esima sessione del Comitato del patrimonio mondiale, davanti ai rappresentanti di oltre 180 Paesi.

Si tratta del quarto tesoro ambientale nostrano che ottiene il prestigioso status, dopo isole Eolie, monte San Giorgio e Dolomiti. L'Italia si conferma terra di risorse naturali di valore inestimabile, spesso purtroppo trascurate o non adeguatamente tutelate.

Patrimoni dell'Umanità in 10 domande: quante ne sai?

L'annuncio è arrivato dal dicastero degli Esteri e dal Ministro dell'Ambiente Andrea Orlando, dopo che la IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura) ha esaminato e giudicato positivamente la candidatura del vulcano e dell'ecosistema che lo circonda alla World heritage list per l'importanza geologica, scientifica e culturale dell'Etna nel Mediterraneo e per la sua millenaria storia eruttiva (senza dimenticare l'impatto che la montagna ha avuto nella mitologia dei popoli di tutto il bacino del nostro mare).

Da non perdere: una carrellata di tutte le più belle foto dell'Etna
Guarda anche i gioielli della biosfera tutelati dall'Unesco

Così recita la dichiarazione "di eccezionale valore universale"«Il patrimonio mondiale (19,237 ettari) comprende le aree a maggior protezione e di maggior rilevanza scientifica del monte Etna, situato all'interno del Parco regionale dell'Etna. Il monte Etna è rinomato per l'eccezionale livello di attività vulcanica e per le testimonianze inerenti a tale attività che risalgono a oltre 2700 anni fa. La notorietà, l'importanza scientifica e i valori culturali ed educativi del sito possiedono un significato di rilevanza globale». «È un'opportunità per il nostro Paese per coniugare la tutela dell'ambiente con la valorizzazione del territorio» ha dichiarato Orlando «investendo così nello sviluppo sostenibile, la strada che dobbiamo percorrere».

Ti potrebbero interessare anche:

Le meraviglie del mondo viste da satellite
I siti astronomici preservati dall'Unesco
La Terra sembra un quadro: un capolavoro di Pianeta

8 maggio 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us