Scienze

Kinect: previsioni in rialzo e applicazioni per la musica

Kinect un successo annunciato!

Mancano pochi giorni all’avvento di Kinect nei negozi sotto casa e in America già rivedono al rialzo le stime dei dati di vendita e diffusione, mentre anche i servizi online si preparano all’evento, come Last.fm.

“Microsoft annuncia che prospetta di vendere milioni di Kinect per Natale e non solo per giocare”

Boom natalizio? – Da quanto viene annunciato in queste ore da parte di Microsoft in America, la nuova periferica per il movimento di Xbox viene stimata come il prodotto di maggior hi-tech vendita per il prossimo Natale. I dati sono stati analizzati dall’azienda e parlano di una stagione natalizia in grande fervore: dai 3 millioni preventivati in precedenza si passa a 5 millioni di pezzi, ovvero quasi il doppio. La prevista frenesia all’acquisto dovrebbe svuotare gran parte degli scaffali e far dimenticare il boom del lancio di Xbox 360 nel 2005, quando furono venduti ben 1,5 millioni di pezzi in tutto il mondo in appena 40 giorni, dal 22 di Novembre al 31 di Dicembre. Anche i concorrenti Wii e PS3, al momento del lancio hanno avuto numeri a sei zeri e in linea con le previsioni, pertanto in Microsoft ritengono che queste rosee valutazioni possono essere più che veritiere.

Non solo giochi – Il Kinect si appresta ad arrivare sul mercato con già un buon numero di videogiochi in portafoglio: con titoli che spaziano dal genere sportivi, agli exergaming ai giochi d’azione. Ma non sono previsti solo intrattenimenti ludici per la nuova periferica di Xbox: Last.fm ha annunciato che il suo servizio per Xbox sarà funzionale al nuovo controller per il movimento Kinect. In pratica gli ascoltatori saranno in grado di controllare la musica con la voce e il movimento, agitando le mani davanti allo schermo. Alcuni produttori di musica hanno infatti dichiarato di aver lavorato a fondo con Microsoft per sviluppare l’applicazione di Last.fm ottimizzata per Kinect, per offrire agli amanti della musica digitale una innovativa esperienza, non statica, di intrattenimento sonoro.

I regali piu' costosi. Guarda la gallery!

4 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us