Scienze

Jessica Alba: sexy doccia con mistero

Svelato il trucco della scena sexy.

La notizia ha destato scalpore soprattutto negli Stati Uniti, dove il topless e il nudo femminile non si vedono sugli schermi tutti i giorni: Jessica Alba è nuda in alcune scene di Machete. Ma in realtà è un trucco: sono effetti speciali, fatti al Computer.

“Saranno un trucco anche i topless di Lindsay Lohan & C?”

Film che è già un cult - I fan di Quentin Tarantino e del resto della “Band Apart” già lo sanno: Machete è una pellicola spin-off, ovvero proviene da uno dei finti trailer che erano parte integrante del progetto di film doppio “Grindhouse” di Tarantino e Robert Rodriguez. Jack ne ha parlato sulle sue pagine già nel 2007: nei gloriosi anni '70, durante le proiezioni di queste pellicole di genere “sexplotation”, che erano B-movie trabbocanti di horror, sesso e violenza, pagando un solo biglietto gli spettatori potevano vedere due pellicole e, tra uno spettacolo e l'altro, venivano trasmessi i trailer dei prossimi film in uscita.

Successo al botteghino - Dopo il successo per dei trailer, che sono veri cortometraggi d'autore all'interno della doppia pellicola Grindhouse, e la successiva richiesta da parte dei fan, Robert Rodriguez ha deciso di girare il film, che in realtà aveva già scritto nel lontano 1993. La pellicola è stata presentata il primo di settembre al Festival di Venezia ed è uscita in America il giorno 3, incassando 14 milioni di dollari nel primo weekend. Il film ha avuto un budget di 20 milioni di dollari e ne ha incassati più di 25 durante il solo mese di settembre 2010.

Presto anche da noi - Non esiste ancora una data ufficiale di uscita nella sale italiane, ma Lucky Red ha annunciato a Venezia di aver acquisito i diritti per la distribuzione del film nella Penisola. Per cui gli spettatori italiani devono attendere per vedere questo cult movie che vanta un cast di tutto rispetto: Robert De Niro, Steven Seagal, Don Johnson oltre a bellezze come Lindsay Lohan e Jessica Alba, senza veli, in una storia di violenza e vendetta.

Nude, ma con pudore - Dato che la pellicola di Rodriguez fa ampio uso di nudità femminile e il cast è composto praticamente solo da celebrità, non poteva che suscitare immediato clamore: Jessica Alba nuda sotto la doccia? Lindsay Lohan in topless? Così pare, ma con un trucco: in realtà le attrici hanno girato coperte da biancheria intima, solo successivamente sono stati cancellati gli indumenti e aggiunti i particolari, carnosi, che mancavano all'appello.

Miraggio al Computer - Come è stato riportato dalle attrici e dal regista in numerose interviste, quello che pare un sogno, in realtà, è solo un miraggio.

In alcuni fotogrammi che girano su Internet si vede infatti la bella Jessica Alba mentre è sotto al doccia con reggiseno e slip. Ma, nella pellicola proiettata nelle sale, pare invece come mamma l'ha fatta. Il merito è degli effetti speciali di Troublemaker Studios che, con l'aiuto delle tecnologie hardware di AMD hanno reso possibile utilizzare quintali di trucchi ed effetti speciali per realizzare quella che, negli Stati Uniti, è una pellicola con un budget di media entità. Infatti, oltre ai nudi delle attrici, le modifiche in post produzione hanno riguardato anche: scene di azione, come l'enorme numero di proiettili, gli sfondi e gli scenari.

Guarda la scena sexy di Jessica Alba

30 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us