Scienze

Isolati per perdere (volutamente) la cognizione del tempo

Quindici volontari in isolamento in una grotta francese per 40 giorni: l'esperimento vuole studiare che succede quando si perde la cognizione del tempo.

Da un paio di settimane ci sono 15 persone che (volontariamente!) sono chiuse nella caverna di Lombrives, sul versante francese dei Pirenei. Al buio. Senza mezzi di comunicazione con l'esterno. Senza orologi. E senza corrente elettrica, ma solo con una dinamo per produrre energia elettrica a pedali. Rimarranno laggiù per un totale di 40 giorni. E tutto per amore della scienza. 

Osservati speciali. I 15 volontari, 8 uomini e 7 donne, si sono offerti per partecipare a uno degli esperimenti di isolamento estremo più spinti di sempre. Deep Time, questo il nome del progetto, vuole indagare, in particolare gli effetti della totale perdita di cognizione del tempo sul cervello e sul fisico umano, ma anche tempi e modi con cui l'organismo può riuscire ad adattarsi, se mai ci riuscirà, a un ambiente del tutto diverso da quello abituale, completamente buio ed estremamente umido. I partecipanti al test, di età compresa tra i 27 e i 50 anni, indossano diversi sensori che comunicano i loro parametri vitali ai ricercatori in tempo reale.

La preparazione alla missione è stata lunga e complessa: i partecipanti, dopo aver superato diverse prove fisiche e psicologiche, hanno dovuto anche imparare i rudimenti della speleologia e l'utilizzo di corde, imbraghi e moschettoni per muoversi in sicurezza in un ambiente comunque ostile.

Christian Clot, leader della spedizione, riesce periodicamente ad inviare dei messaggi, rigorosamente unidirezionali cioè senza ricevere alcuna risposta, al team di ricercatori all'esterno della grotta. Racconta che, in assenza di orologi, le giornate sono scandite in cicli di sonno e veglia. 

Alcuni aggiornamenti vengono anche pubblicati sul suo profilo Facebook, dove è possibile seguire in parte ciò che succede nella grotta.

 

A che cosa serve? Questo esperimento è il primo nel suo genere: tutti quelli effettuati fino ad ora si sono focalizzati sullo studio dei ritmi fisiologici del corpo umano, ma nessuno aveva mai provato ad osservare una totale rottura della percezione temporale e delle funzioni emotive sul comportamento.

I risultati di questo esperimento saranno utili per migliorare le condizioni di vita delle persone che per lavoro o altre esigenze sono costretta a passare lunghi periodi in isolamento: dagli equipaggi dei sommergibili agli astronauti che affronteranno i prossimi viaggi verso Marte. 

11 aprile 2021 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us