Scienze

iPhone e iPad in pericolo dopo il jailbreak

Jailbreak: niente pdf per iPhone.

Da quando rimuovere la protezione imposta da Apple sui suoi gioiellini è un’operazione legale, tutti aspettavano con ansia di provare JailbreakMe. Funziona, ma purtroppo nel frattempo è stata scoperta una pericolosa falla di sicurezza nella visualizzazione dei pdf.

“La falla permette l’esecuzione automatica del codice contenuto in un pdf”

Legale e pericoloso – A poche ore dal rilascio di JailbreakMe 2.0, l’applicazione (finalmente legale) che permette di rimuovere la protezione Apple dall’iPhone e dall’iPad semplicemente navigando in Safari, ecco che arrivano i primi problemi… e anche molto seri. Già ieri alcuni utenti, dopo il jailbreak, lamentavano dei malfunzionamenti legati all’invio degli mms e all’applicazione FaceTime per la videochat, ma il bug scoperto in queste ore è potenzialmente più pericoloso e riguarda la visualizzazione dei documenti pdf sui gioiellini Apple.

Pdf assassino – Una falla nella sicurezza, infatti, permette di eseguire automaticamente un codice contenuto in un file pdf. Lo apri e patatrac… perdi il controllo su quello che succede al tuo iPhone e iPad senza neanche accorgertene. Nessun problema con i pdf “nornali”, ma se qualche malintenzionato decide di sfruttare questa “falla” per far eseguire un codice maligno, magari per forzare l'esecuzione di un malware, allora sarebbero guai seri perché le tue informazioni personali, e chissà cos’altro, sarebbero alla mercé di hacker senza scrupoli.

Che fare? - Purtroppo non è stata ancora trovata una soluzione al problema. Al momento l’unica scappatoia è evitare di aprire file pdf finché Apple non troverà il modo di metterci una “pezza”. Esiste tuttavia un’applicazione della scuderia Cydia che avvisa l’utente quando Safari tenta di scaricare un pdf.

iPhone. Guarda la gallery!

4 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us