Scienze

iPhone apps: una ti dice quanto sei brutto, l’altra becca gli autovelox

iPhone apps: di tutto di più...

Pensi di essere bello? Allora non avrai nessuna difficoltà a sottoporti al giudizio di Ugly Meter. Se invece il tuo terrore sono gli autovelox, iRadar Detector è in grado di scovarli con un apposito rilevatore laser con la complicità del melafonino.

“Se qualcuno ti regala Ugly Meter è un modo gentile per dirti che sei brutto”

Ugly Meter – Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace. Vallo a dire a questa applicazione per iPhone! Ti scatta una foto, le fa una “bella” scansione, la analizza in base a dei criteri estetici generali e ti spiattella lì quanto sei brutto in un range da 1 a 10. Quindi, se qualcuno ti regala questo programmino, è un modo gentile per dirti che il tuo aspetta lascia molto a desiderare. Tu puoi sempre ricambiare la gentilezza: Ugly Meter per iPhone e iPod touch (iOS 3.0 o successivo) costa 0,79 euro.

iRadar Detector - iRadar Detector, invece, annusa la presenza di raggi laser puntati verso tua auto, in altre parole ti avverte se nei paraggi ci sono degli autovelox, anche quelli astutamente posizionati sui semafori. Non si tratta però di una delle tante applicazioni per iPhone con la mappa dei rilevatori di velocità aggiornata dagli utenti o aziende che producono navigatori satellitari, l’applicazione iRadar Detector funziona in combinazione con un detector che colleghi al melafonino. Corbra, il produttore di iRadar Detector, non te lo vende esplicitamente come antidoto per gli autovelox, ma è sicuramente una delle funzione in cui se la cava meglio… iRadar Detector per iPhone/iPod Touch costa 169,95 dollari.

Guarda il video!

Apps per Android. Guarda la gallery!

15 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us