Scienze

iPad con schermo “mini” in arrivo entro il 2011?

iPad a 7 pollici in arrivo!

L’ipotesi di un iPad con schermo da 7 pollici era tra gli annunci più accreditati in vista dell’Apple Event dello scorso primo settembre. Nuove indiscrezioni lo danno per certo entro la primavera del prossimo anno.

“iPad da 7 pollici? Da Taiwan arrivano notizie contrastanti”

Troppi pollici – Non bisogna essere uno stratega o un analista tecnologico di grido per capire che tra l’iPhone 4 e l’iPad manca qualcosa: si passa bruscamente da uno schermo da 3,5 pollici, ottimo per le esigenze di uno smartphone, a uno da 9,7”, perfetto per un tablet ma forse troppo grande per un e-reader . Una manciata di pollici di cui stanno approfittando altri produttori come Samsung che ha recentemente lanciato il suo Galaxy Tab da 7 pollici, un prodotto a detta di molti più maneggevole della tavoletta di Cupertino, almeno per leggere gli e-book.Senza contare che all’iPad manca la fotocamera per le videochat su FaceTime.

7 pollici sì – Torna così prepotentemente l’ipotesi di un iPad “mini” con schermo da 7 pollici. Ne è convinto Ashok Kumar, analista di Rodman & Renshaw, che prevede un nuovo modello con display da 7 pollici con doppia fotocamera: frontale e posteriore. Kumar, cita come fonte l’azienda taiwanese Pegatron, che gli avrebbe riferito che Cupertino avrebbe messo in standby un gruppo di fornitori in attesa delle specifiche di un nuovo prodotto. Perché? Per uscire con un prodotto meno costoso e più competitivo.

7 pollici no - Da Taiwan, però, arrivano notizie contrastanti. Secondo DigiTimes quattro aziende - TPK Touch Solutions, Wintek, Cando e Chimel Innolux - sarebbero pronte a consegnare nuovi componenti per l’iPad, tra cui schermi ultra-sottili, all’inizio del prossimo anno. I taiwanesi, però, confermano lo schermo da 9,7 pollici e non da 7”.

Apple Store. Guarda la gallery!

21 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us