Scienze

Insonnia? Raffreddati il cervello

L'iperattività del cervello è una delle cause dell'insonnia.

C’è chi conta le pecore, chi si imbottisce di sonniferi e chi resta inesorabilmente a guardare il soffitto per tutta la notte. L’insonnia è una brutta bestia ma sembra che si possa combattere abbassando la temperatura del cervello.

“Una delle cause dell’insonnia è l’iperattività del cervello”

Morfeo, dove sei? - Alcuni ricercatori della School of Medicine dell’Università di Pittsburgh hanno presentato, in occasione della Sleep 2011 Conference di Minneapolis, i risultati di uno studio sull’insonnia. Pare, infatti, che raffreddare la fronte aiuti ad addormentarsi più velocemente.

Neuroni ghiacciati - La ricerca ha coinvolto 24 soggetti, 12 con insonnia e 12 con sonno normale. I ricercatori hanno fatto indossare un casco refrigerante (riempito di acqua fredda) ai pazienti insonni e hanno scoperto che, raffreddando la corteccia pre-frontale appena sotto la fronte, si addormentavano prima e dormivano meglio per tutta la notte. Il motivo è semplice: una delle cause dell’insonnia è l’iperattività del cervello. Raffreddando la parte anteriore si abbassa il metabolismo rallentando l’attività cerebrale. Stasera ci provo anch’io… (pp)

Silvia Ponzio

14 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us