Scienze

Insalata super nutriente?

La dieta a base di pesce... con una pianta? Sembra la soluzione ideale per i vegetariani grazie a un OGM. Ma non tutti i ricercatori sono d'accordo.

Insalata super nutriente?
La dieta a base di pesce... con una pianta? Sembra la soluzione ideale per i vegetariani grazie a un OGM. Ma non tutti i ricercatori sono d'accordo.

L'arabide (Arabidopsis Thaliana).
L'arabide (Arabidopsis Thaliana).

L'arabide (Arabidopsis Thaliana) è una comune pianta di insalata, non particolarmente apprezzata sulle tavole di tutto il mondo. Ma grazie a diversi laboratori di ricerca inglesi, anche lei sta vivendo il suo momento di gloria. Come riporta la rivista Nature Biotechnology, il suo codice genetico è stato opportunamente modificato per produrre acidi grassi polinsaturi Omega-3, tipici dei pesci e in grado di prevenire malattie cardiovascolari, e Omega-6, meno noti ma anch'essi capaci di proteggere da patologie varie.
Piante OGM come fabbriche di grassi "buoni". Per stimolare la produzione dei grassi polinsaturi i ricercatori hanno utilizzato i geni di due alghe e di un fungo.
I grassi contenuti nell'arabide avrebbero il pregio di non essere "inquinati" da sostanze tossiche che potrebbero essere presenti nei pesci. Le piante ricche di acidi grassi polinsaturi avrebbero due ulteriori benefici: per prima cosa eviterebbero il ricorso alla pesca per avere alimenti ricchi di grassi Omega. Le riserve di pesce, infatti, sono ormai al limite; inoltre le piante ricche di acidi grassi bloccano la produzione di metano nello stomaco delle mucche e potrebbero aiutare a limitare la produzione naturale di gas serra. Tutti vantaggi che però non convincono gli scienziati che mettono in guardia dall'introduzione sul mercato (o nella catena alimentare) di organismi geneticamente modificati, i cui effetti a lungo termine non sono stati ancora studiati.

(Notizia aggiornata al 18 maggio 2004)

18 maggio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us