Scienze

Inquinamento e mutazioni

L'inquinamento danneggia le cellule che producono gli spermatozoi, e passa da una generazione all'altra.

Inquinamento e mutazioni
L'inquinamento danneggia le cellule che producono gli spermatozoi, e passa da una generazione all'altra.

La produzione di spermatozoi (in viola), all'interno di un testicolo. Le cellule sessuali maschili che formano gli spermatozoi sono quelle più a rischio di mutazioni genetiche dovute all'inquinamento.
La produzione di spermatozoi (in viola), all'interno di un testicolo. Le cellule sessuali maschili che formano gli spermatozoi sono quelle più a rischio di mutazioni genetiche dovute all'inquinamento.

Che l'inquinamento non faccia bene alla salute lo si sapeva, ma si pensava che fosse limitato agli organismi che lo subivano. Uno studio canadese mette in dubbio anche questa (relativa) certezza. Basandosi su una precedente ricerca, che aveva accertato, in gabbiani che vivevano accanto alle acciaierie, la presenza di mutazioni nelle cellule germinali (quindi trasmissibili alle generazioni successive), i ricercatori hanno allevato per qualche mese alcuni gruppi di topini sottovento rispetto a un'acciaieria. Dopo qualche mese di esposizione, sono stati controllati i topi originali e la loro prole. Confrontandoli poi con altri topi che vivevano a una distanza di 30 chilometri, ci si è accorti che i topi investiti dalle esalazioni avevano un tasso di mutazioni (nelle cellule germinali) molto più elevato degli altri.
Importante risultato. Lo studio trae dalla ricerca una conclusione importante: il Dna dei topi sottoposti all'aria inquinata era più “carico” di mutazioni di quanto non fosse il Dna dei topi “campagnoli”, e quindi le esalazioni delle acciaierie sono cariche di sostanze che possono colpire anche il Dna delle cellule sessuali, passando in questo modo le mutazioni negative anche alle generazioni successive. In particolare sembra accertato che le cellule più colpite siano quelle che formano gli spermatozoi, le cellule sessuali maschili. L'inquinamento quindi non si ferma alla generazione colpita, ma passa dal padre alla prole.

(Notizia aggiornata al 27 dicembre 2002)

20 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us