Scienze

Bosone di Higgs: un video messo online per sbaglio svela il mistero. Scoperta una particella sconosciuta e pesantissima

Il CERN mette online prima del tempo un video in cui viene spiegata la nuova scoperta: trovata una particella molto pesante che sembra non essere il bosone di Higgs. Il video viene subito tolto, ma eccone una copia.

Nel pomeriggio di martedì 3 luglio 2012, a poche ore dal seminario in cui ci si aspettano gli ultimi risultati sulla caccia al bosone di Higgs, nel sito del CERN è comparsa una video intervista con Joe Incandela, responsabile di CMS, uno dei due esperimenti impegnati in questa ricerca con data 4 luglio.
In questo video, immediatamente messo sotto la protezione di una password, Incandela annunciava la scoperta di una nuova particella: "Abbiamo osservato una nuova particella" che si trova proprio dove dovrebbe trovarsi il bosone di Higgs. E che non sembra essere proprio la cosiddetta particella di Dio.
Secondo Tom Chivers del Telegraph di Londra il video sarebbe quello seguente. Il CERN, attraverso l'ufficio stampa ha fatto sapere che il video in realtà è uno dei tanti filmati che vengono girati in varie versioni - come nel caso delle elezioni americane - di cui una soltanto viene poi resa pubblica in base ai risultati. E dunque non è rappresentativa dei risultati finali dell'esperimento.
Ad ogni modo, sotto il video abbiamo raccolto un breve riassunto in italiano del discorso di Incandela.
Via allo speciale sul Bosone di Higgs.



Abbiamo osservato una nuova particella. Abbiamo le prove piuttosto forti che ci sia qualcosa là. Le sue proprietà non ci sono ancora chiare e avremo bisogno di altro tempo. Ma abbiamo già visto che decade in due fotoni, per esempio,il che ci dice che è un bosone. Ed è una particella con spin intero. E sappiamo che la sua massa è circa 100 volte la massa del protone. E questo è molto significativo. Se questi dati verranno confermati - e io ne sono certo - questa è la particella più pesante che esiste. E questo è molto, molto significativo.
E' una delle osservazioni di un nuovo fenomeno più importanti degli ultimi 30 o 40 anni, simile, per importanza, alla scoperta dei quark, per esempio.
Sappiamo per certo che decade in due fotoni e presenta un picco molto molto stretto nella distribuzione. Vediamo anche la prova del decadimento di due particelle Z, che sono come i fotoni pesanti, in questa particolare teoria della fisica elementare. ....

Siamo molto eccitati. Sono molto stanco in questo momento, quindi non può apparire come eccitato come sono veramente, ma il significato di questa osservazione potrebbe essere molto molto grande.

Le proprietà di questa nuova particella potrebbero essere coerenti con il Modello Standard e con quello che dovrebbe essere il bosnone di Higgs. Ma potrebbero essere diverse, non perfettamente in linea con quelle che prevedevamo di trovare. E se questo fosse il caso, sarebbe la punto di partenza di una nuova fase della ricerca della fisica delle particelle.

3 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us