Scienze

Il video più sexy di Facebook? È un virus

Su Facebook gira un video sexy che è un virus.

Un nuovo pericolo si aggira su Facebook, sotto le mentite e invoglianti spoglie del video più sexy del mondo. Già in molti ci sono cascati. Il cavallo di Troia è il seguente messaggio, che appare sul wall e arriva da qualche contatto personale: "this is without doubt the sexiest video ever! :P :P :P", con tanto di tre faccine e l’inequivocabile titolo: "Candid Camera Prank [HQ]".

Esca per i guardoni – Gli utenti più curiosi, nella morbosa speranza di trovare un video amatoriale, sexy e “rubato” tipo candid camera, cliccano sul link per vedere il filmato. E così attivano un noioso malware che si installa nel programma di navigazione e infetta computer e account.

Veloce come un click – Il procedimento è semplice: cliccando il link di ciò che sembra una delle tanti applicazioni per Facebook, l’utente scopre che il suo video player è da aggiornare, altrimenti non potrà mai vedere il sexy video in alta qualità che gli ha segnalato l’amico. A quel punto, l’utente guardone comincia a scaricare un file per l’aggiornamento, che come primo risultato, comincia a postare e segnalare il link a tutti i contatti archiviati, diffondensosi viralmente tra amici, parenti fino ad arrivare al tuo capoufficio.

Non è un aggiornamento – Il file non installa l’ultima versione di un noto video player ma, al contrario, inserisce il noioso e malevolo adware Hotbar, che si evidenzia in una toolbar dinamica e delle pubblicità in pop-up: il programma controlla le attività del browser per internet e la barra contiene dei pulsanti dinamici che mutano a seconda della pagina visitata o delle keywords presenti. Cliccare su uno di questi bottoni comporta la navigazione su siti a pagamento e siti per ricerche online, anch’essi a pagamento.

18 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us