Il video dell'antropocene

Dallo spazio il nostro pianeta sembra del tutto intonso, ma noi uomini che abitiamo la Terra sappiamo bene che non è così. E per ricordarci una volta di più...

Dallo spazio il nostro pianeta sembra del tutto intonso, ma noi uomini che abitiamo la Terra sappiamo bene che non è così. E per ricordarci una volta di più che l’umanità ha trasformato il nostro pianeta l’antropologo Felix Pharand ha realizzato il video che potete vedere qui sotto, che mostra come l’uomo abbia illuminato gran parte del pianeta e come aerei, navi e treni disegnino collegamenti a non finire tra un punto e l’altro della Terra. E' questo (insieme all'inquinamento del pianeta) che più di ogni altra cosa ha fatto si che gli antropologi abbiano voluto introdurre un nuovo periodo della storia della Terra, che è stato chiamato "antropocene"
Il video è stato creato utilizzando i dati della Geospatial Intelligence Agency and Atmospheric Administration. Il tre per cento del pianeta è stato asfaltato, un’area grande quasi quanto l’India. Il 31 ottobre dello scorso anno alla Terra è stato aggiungo un miliardo di persone in più rispetto al 1999 e se oggi siamo 7 miliardi e 35 milioni di persone si prevede che nel 2100 la Terra dovrà sostenere 15 miliardi di uomini. Come sarà allora?
28 Aprile 2012 | Luigi Bignami