Scienze

Il tuo prossimo collega sarà un robot

L'impiego di automi tocca tutti i settori.

Ci sono quelli che lavorano duramente nelle fabbriche, quelli che prestano la loro opera come fattorini negli ospedali e quelli che andranno presto nello spazio. I robot si fanno delicatamente largo tra la gente.

“In Giappone i robot vanno fortissimo, mentre stentano in Usa”

Giganti buoni – I “colleghi” robot lavorano a contratto in molte aziende ormai da anni, basti pensare ai modelli impegnati nelle catene di montaggio. Non hanno un corpo umanoide, come nell’immaginario collettivo, ma sono a tutti gli effetti degli automi che lavorano con e per gli uomini. Non però fianco a fianco perché questi giganti di ferraglia incutono paura. E l’obiettivo delle aziende che producono robot è quella di convincere la gente e le aziende che queste macchine intelligenti possono entrare anche negli uffici in veste di colleghi di scrivania.

“I love robot” – E, in questo senso, molti paesi sono davvero all’avanguardia, come il Giappone. Una curiosa indagine condotta da ABI Research ha svelato che il Sol Levante è il più incline ad accogliere i robot rispetto agli Stati Uniti che li temono anche a causa di film come “The Terminator”.

Robot tuttofare – Le aziende che però hanno già “adottato” un robot sono più che soddisfatte. Come l’Ospedale El Camino a Mountain View in California (dove c’è anche la sede di Google) che ha assunto un TUG di Aethon per trasportare medicine, cibo e campioni in giro per l’ospedale. Il suo aspetto lascia un po’ a desiderare, sembra un mobiletto su quattro ruote, ma fa egregiamente il suo lavoro da fattorino. Oppure QB di Anybots, un sistema di videoconferenza ambulante che funge da vero e proprio avatar per chi non è presente a una riunione o un meeting. Non dimentichiamo il robot giornalista e iRobot, l’aspirapolvere intelligente, è un robot che si fa in quattro per tenere pulita la casa.

Robot astronauta – C’è poi Robonaut 2, R2 per gli amici, che ha già un posto prenotato sul Discovery in partenza per lo spazio a fine anno. Sviluppato dalla Nasa in collaborazione con la General Motors, R2 avrà il compito di sostituire gli astronauti in operazioni extra-veicolari troppo rischiose. È in grado, per esempio, di usare attrezzi come un trapano e ha il senso del tatto che gli consente di operare con estrema delicatezza e precisione.

5 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us