Scienze

Il super treno giapponese corre come un aereo

Il super treno giapponese ad alta velocità.

In giappone questo weekend debutta il primo di una nuova generazione di treni ad altissima velocità, che promette tempi di percorrenza e servizi degni dei voli aerei.

“Un nuovo treno super veloce per le ferrovie nipponiche, con servizi di altissimo livello”

Novità su rotaia - Si chiama "Hayabusa" ed è l’aggiornamento del treno espresso in servizio tra Tokyo e Aomori, cittadina situata nella grande isola di Honshu in Giappone. Si tratta dell’upgrade dei già notoriamente velocissimi treni giapponesi, il primo in 14 anni. L’eccitazione per il debutto, che avverà sabato prossimo, nel paese nipponico è a livelli molto alti: i biglietti vengono venduti su Internet dai bagarini giapponesi a prezzi esorbitanti.

Veloce come il vento – Il nuovo treno viaggia a velocità impressionante: 300 km/h. La velocità di punta lo rende il più veloce treno giapponese e il secondo più veloce al mondo: si piazza infatti appena dietro ad un'altra eccellenza orientale, l’Harmony Express cinese, che è un super-rapido in grado di raggiungere i 350 km/h. Lo Hayabusa permetterà di risparmiare dieci minuti rispetto al tradizionale spostamento, già molto veloce, lungo il percorso tra Tokyo e Aomori.

Primato tecnologico - L’entusiasmo delle ferrovie giapponesi è ben motivoato: il treno si propone come il veicolo per la mobilità di massa al top della tecnologia nipponica, secondo Tomoyuki Endo, manager della East Japan Railway Company: "Non è solo la velocità, il treno è anche eco-friendly e comfortevole, con un servizio passeggeri di alto livello”.

Servizio di lusso - Infatti le opzioni prevedono una "GranClass" con sedili in vera pelle, luci per la lettura e spazio per far riposare le gambe, con un servizio di open bar per gli alcolici e piccoli pasti come sull’aeroplano, l’extra per questa tipologia di biglietto si aggira sui cento euro, ma dipende dalla destinazione finale che il viaggiatore deve raggiungere. E i biglietti per il giorno successivo al debutto, sono già stati venduti tutti online, in soli venti secondi.

I signori del web. Guarda la gallery!

3 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us