Scienze

Il software che traccia i dipendenti

myUnity: il Grande Fratello versione ufficio!

Il Grande Fratello in versione ufficio: molti instant messager mostrano quando sei online, ma una nuova applicazione dice se il collega è al tavolo, sta telefonando o sta facendo una pausa per il caffè.

“Un nuovo programma per l’instant messaging dice dove sono e cosa fanno i lavoratori”

Programma spione – Il software si chiama myUnity ed è stato sviluppato da una società informatica di Palo Alto, in California. Si tratta di un’applicazione per smartphone e computer che permette agli utenti di visualizzare i contatti delle loro liste, mostrando cosa stanno facendo. MyUnity traccia diversi dati per fornire le informazioni, come ad esempio: la localizzazione del telefonino di un altro utente oppure le immagini riprese della sua webcam.

La produzione è lo scopo – Secondo Jacob Biehl, un membro del team di sviluppatori di myUnity, questo software è in grado di incrementare la produttività di un gruppo di lavoro di persone, anche se lavorano in remoto e frammentati. Il software, che attualmente è disponibile per i sistemi operativi Windows e Android, utilizza un codice di colori per mostrare se un collega o un sottoposto è, ad esempio, seduto al suo posto, oppure se è altrove nell’edificio, o ancora se si trova impegnato in qualche attività all’esterno. Secondo Biehl così è intuitivo prendere una decisione: se recarsi a parlargli di persona o chiamarlo al cellulare.

Informazioni dettagliate – In realtà il programma è in grado di tracciare totalmente la persona: al tavolo di lavoro attraverso la webcam, che lo riprende in automatico. Oppure in giro per la città, localizzando il suo cellulare con i punti di accesso wi-fi o bluetooth sparsi in giro per la Rete.

Le spie di Facebook. Guarda la gallery!

28 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us