Scienze

Il silicio che moltiplica l'autonomia del telefonino

Incrementa l'autonomia del telefonino.

Un gruppo di ricercatori californiani ha trovato il modo di sfruttare al meglio l’energia a uso e consumo dei transistor sui microprocessori, migliorando dell’11% le prestazioni globali, abbassando di conseguenza lo spreco dii energia della batteria.

“Stop al consumo smisurato di energia delle batterie”

Dark silicon – Un team di ricercatori dell’Università californiana di San Diego sostiene di aver trovato una soluzione per migliorare dell’11% l’autonomia dei cellulari grazie all’uso del “silicio scuro”, ossia i transistor sotto utilizzati negli attuali microprocessori. Il temine “dark silicon” potrebbe far pensare a un misterioso composto nelle mani di malvagi scienziati dei fumetti, in realtà è una tecnica per aumentare le prestazioni energetiche dei chip dei telefonini. In pratica questi processori sono progettati per funzionare utilizzando dei blocchi di codice, detti “hot code”, negli smartphone con Google Android.

Android verde – Il progetto si chiama GreenDroid e, rispetto ai normali cellulari, non “spreca energia”. Molti transistor sui normali microprocessori, infatti, non vengono utilizzati per mancanza di energia, e con questo sistema i ricercatori californiani hanno trovato il modo per riuscire a sfruttare tutti i chip abbassando dell’11% la richiesta globale di energia.

Top 10 applicazioni per Android. Guarda la gallery!

6 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us