Scienze

Il rettile brasiliano bisnonno dei mammiferi

Descritte due nuove specie di cinodonti, rettili del primo Triassico che presentavano già molte caratteristiche tipiche dei mammiferi.

Grandi come topi ma ricoperti di squame, ghiotti di insetti ma con la forma dei denti e del capo simili a quelli dei mammiferi: l'analisi dei fossili di due nuove specie di cinodonti (Cynodontia), creature preistoriche da cui discendono tutti i mammiferi viventi (incluso l'uomo) fa luce sull'aspetto e sulle abitudini di questi animali di transizione, vissuti all'inizio del Triassico (200-250 milioni di anni fa).

Avi comuni. I cinodonti apparvero prima dei dinosauri: i primi fossili di queste creature risalgono al periodo Permiano, 260 milioni di anni fa. Tra i loro discendenti figurano marsupiali, mammiferi con placenta e Monotremi (mammiferi ovipari come l'ornitorinco e l'echidna, chiamato anche formichiere spinoso). Anche i cinodonti deponevano uova, ma i loro denti ben separati, il modo di camminare ben sollevati dal suolo e la forma sporgente della scatola cranica li rendeva già molto simili ai mammiferi, che pure sarebbero apparsi sulla Terra 100 milioni di anni dopo.

Le due "new entry". Agustín Martinelli, paleontologo dell'Universidade Federal do Rio Grande do Sul (Brasile) ha descritto due nuove specie a partire da fossili di cranio e mascella di cinodonte rinvenuti nel 1946 nello Stato brasiliano del Rio Grande do Sul, e vissuti tra i 237 e i 235 milioni di anni fa. Lo studio è stato pubblicato su PLOS ONE.

La prima specie, chiamata Bonacynodon schultzi, era lunga circa 30 cm e aveva canini molto sviluppati, che doveva usare per nutrirsi di insetti. La seconda, Santacruzgnathus abdalai, era grande circa la metà (15 cm di lunghezza) e sfoggiava una dentatura tipica di quella dei primi mammiferi.

«Questi nuovi fossili», spiega Martinelli, «ci aiutano a capire con maggiore precisione l'evoluzione delle forme di pre-mammiferi che diedero origine alla classe dei mammiferi, alla quale appartiene anche l'uomo».

9 ottobre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us