Scienze

Il primo matrimonio celebrato da un robot

I-Fairy celebra il rito di una coppia.

Nemmeno Asimov era arrivato a immaginare tanto: una settimana fa si è celebrato in Giappone il primo matrimonio tra esseri umani, ma con un funzionario d’eccezione: un piccolo robot di un metro e venti centimetri.

“In Giappone una dipendente della casa produttrice si sposa grazie all'automa a cui ha lavorato.”

Con la benedizione del Capo – Per ingraziarsi il proprio datore di lavoro, si è disposti pure a sposarsi con i prodotti dell’azienda. I-Fairy è infatti un piccolo automa, creato per i servizi di informazioni al pubblico dalla ditta giapponese Koroko. La coppia di novelli sposi si è proclamata eterno amore dopo aver ascoltato le parole del piccolo servitore meccanico, durante una funzione civile, celebrata in un ristorante nell’Hibiya Park, uno dei cuori verdi di Tokyo, davanti a ben 50 invitati. Il conflitto d' interessi è evidente, infatti la sposa è una dipendente della ditta che produce il robottino, mentre lo sposo è un professore di robotica alla Nara Institute of Science and Technology. I due hanno scelto di accasarsi per dar prova di nipponica fedeltà: sia nei confronti del partner, che del proprio lavoro.

Come funziona – Si tratta di un robot statico: i-Fairy rimane in postura seduta, ruota di diversi gradi il busto e viene comandato a distanza da un operatore, che può rimanere tranquillamente seduto anche lontano, in una cabina di comando, con computer e microfono in mano. L’operatore, infatti, impartisce ordini, interazioni e movimenti, nonché offre all’automa la sua voce. Il piccolo aiutante cibernetico, che ha un costo non proprio irrisorio (circa 56.000 euro), si muove in sintonia con il discorso dell’operatore o con la registrazione che è tenuto a proferire, mentre coordina i movimenti ed è pure in grado di attendere le risposte, le pause e gli stimoli da parte dei suoi interlocutori umani. Il suo look è da cosplayer: grandi occhi a led, treccine tradizionali e braccia alla Mazinga Z. Al momento sono presenti 3 gemelli I-Fairy in giro per il pianeta: uno negli Stati Uniti, uno a Singapore e un altro, naturalmente, in Giappone.

Nel video dell'Associated Press è illustrata, minuto per minuto, la cronaca dell’evento cyber-mondano.

17 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us