Scienze

Chimica e Dna: le ricerche premiate col Nobel

Il premio Nobel per la chimica 2015 è stato assegnato per le scoperte nei processi di riparazione del Dna, che sono di fondamentale importanza in biologia e per la nostra stessa sopravvivenza.

L'informazione necessaria a costruire tutte le proteine presenti nel nostro corpo è scritta nelle molecole di Dna, che per ciascuno di noi sono più o meno tutte uguali tra loro. Ogni cellula ne ha una al suo interno. Messe in fila tutte insieme, le molecole di ciascun individuo sarebbero abbastanza lunghe da percorrere la distanza tra la Terra e il Sole (150 milioni di chilometri) avanti e indietro per ben 250 volte. Questo per dare un'idea, seppure sommaria, di quante volte l'informazione scritta nel nostro Dna venga replicata dal momento del concepimento fino alla vita adulta.

Ogni giorno avvengono milioni di repliche di Dna
dovute alla creazione di nuove cellule

Errori pericolosi. Durante i vari processi di replica è normale che qualcosa vada storto. Non solo: altre minacce per il Dna delle nostre cellule sono costituite dalle mutazioni casuali e da fattori esterni come i raggi ultravioletti del Sole e il fumo di sigaretta.

Migliaia di alterazioni avvengono ogni giorno nel genoma di una cellula.

La struttura a doppia elica del DNA fu scoperta nel 1953 da James Watson e Francis Crick. Nel 1962, i loro studi furono premiati con un Nobel per la Medicina (clicca sulla foto per ingrandirla). © The Royal Swedish Academy of Science / Elab.: Focus/www.focus.it

Gli errori genetici indotti da tutti questi fattori, però, possono avere conseguenze devastanti per la salute, perché portano per esempio allo sviluppo di tumori. Se fossero lasciati inalterati, la nostra vita durerebbe ben poco.

I rimedi delle cellule. I premi Nobel di quest'anno sono stati assegnati allo svedese Tomas Lindahl, all'americano Paul Modrich e al turco-americano Aziz Sancar, per i loro studi nei meccanismi molecolari che consentono la riparazione del Dna all'interno delle cellule.

Tomas Lindahl, in particolare, è stato premiato per aver dimostrato che le alterazioni genetiche avvengono così frequentemente, mentre prima si riteneva che la molecola del Dna fosse stabile. Lindahl, inoltre, ha identificato un meccanismo molecolare, detto base excision repair, che consente di rimediare a questi errori.

Paul Modrich, invece, ha identificato il meccanismo del mismatch repair, per correggere gli errori che avvengono durante la divisione cellulare. Aziz Sancar, infine, ha scoperto il nucleotide excision repair, che ci protegge dai tumori alla pelle quando siamo esposti ai raggi ultravioletti.

Tutti insieme, questi meccanismi costituiscono quello che l'Accademia reale delle scienze svedese - che assegna il Nobel - ha definito un "toolbox", cioè la cassetta degli attrezzi che le cellule usano per proteggersi dai pericoli dell'instabilità genetica. E che sono importanti per gli scienziati nella lotta al cancro e all'invecchiamento.

6 ottobre 2015 Andrea Parlangeli
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us