Scienze

Il “motion control” per Xbox 360 si chiama Kinect

Project Natal diventa Kinect con 4 giochi.

L’E3 non ha ancora aperto i battenti che Microsoft sgancia la prima bomba “cinetica”. Project Natal diventa Kinetic e arriverà in autunno con quattro giochi al seguito.

“Kinect per Xbox 360 riconosce i tuoi movimenti in 3D”

Vai col movimento – L’E3, l’annuale fiera di videogiochi annuale di Los Angeles (15-17 giugno), non è ancora iniziata che Microsoft già lancia la prima bordata: il “Project Natal” si chiamerà Kinect. Chi si fosse perso le puntate precedenti, Project Natal è la periferica di “motion control” per Xbox 360 annunciata esattamente un anno fa che prometteva di rivoluzionare l’esperienza ludica dei giocatori della console di Microsoft, ma non solo. Kinect riunisce in un solo dispositivo una telecamera, un sensore di profondità, un microfono a matrice multipla e un processore studiato ad hoc per giocare senza usare controller. In pratica Kinect rileva tutti i movimenti del corpo in 3D e risponde a comandi, indicazioni e persino alle sfumature emotive della voce. Non solo per giocare, ma anche per fare video chat.

Giochi citeici – Ancora nessuna indiscrezione sul prezzo, ma Microsoft ha però svelato i nomi dei primi titoli disponibili. Si parte con Kinect Adventures, un gioco di rafting estremo e corse a ostacoli (fino a 4 giocatori) per poi lanciarsi su Kinect Sports, un pacchetto che comprende ben 6 sport (boxe, bowling, beach volley, ping pong, calcio e atletica). Per chi ama ballare c’è Dance Central, mentre chi invece pensa di avere la stoffa del domatore può provare ad accudire una ventina di felini tra cui tigri e leoni in Kinectimals.

In forma con il fitness Samurai. Guarda la gallery...

14 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us