Scienze

Il morso record del megapiranha preistorico

Un antenato preistorico del piranha aveva mascelle più potenti di quelle del T-Rex e del moderno alligatore.

Le mascelle più potenti mai comparse sulla Terra non sono quello del Tirannosauro e nemmeno quello del Carcharodon megalodon, il gigantesco antenato del grande squalo bianco, ma quelle del Megapirana paranensis, un progenitore del moderno piranha.
Questo pesce, vissuto circa 10 milioni di anni fa, azzannava infatti le sue vittime con morsi di potenza compresa tra i 127 e 425 kg, circa 40 volte il proprio peso.

Pesca pericolosa
. La scoperta è stata recentemente pubblicata sulla rivista Nature da Stephanie Crofts e dai suoi colleghi dell'Università di Washington che hanno analizzato sul campo la potenza del morso del piranha nero (Serrasalmus rhombeus), il più grande piranha esistente. Si tratta di un animale vorace, del peso di circa 1,2 kg, che proviene dal Rio delle Amazzoni e che è dotato di mandibole potenti in grado di infliggere morsi da oltre 30 kg.
Le evidenze fossili hanno permesso ai ricercatori di stimare che il megapiranha, pesante circa 10 kg, riusciva a mordere con una potenza pari a 42 volte il proprio peso: un vero record, che nemmeno il T-Rex con i suoi morsi da 1460 kg (circa 30 volte il proprio peso), riesce a battere.
[Hai mai visto un pesce che utilizza degli utensili?]

In bocca al piranha.
Ma come si misura la potenza del morso di un piranha? Lo si pesca con canna e amo e poi, tenendolo saldamente in mano, lo si invita a mordere un apposito strumento di metallo dalla forma vagamente simile a quella di una molletta per il bucato che consente di misurare la forza esercitata dalle sue mascelle.
Il piranha moderno, e probabilmente anche il suo antenato, deve la forza delle proprie fauci alla grande massa muscolare che ha sulle mascelle e ai tendini particolarmente spessi, che insieme costituiscono oltre il 2% del peso dell'animale. Che cosa mangiasse il megapiranha con una bocca così forte è per ora un mistero: secondo la Crofts è probabile che mascelle così robuste gli servissero per attaccare animali molto grandi di lui con i quali condivideva l'habitat.

Ti potrebbero interessare
L'arapaima: il pesce corazzato a prova di piranha
Il piranha non è poi così coraggioso...

4 gennaio 2013 Franco Severo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us