Focus

Il mistero del Lago Enriquillo

[caption id="attachment_3845" align="alignleft" width="300" caption="Dove un tempo c'erano banani e mango ora si pesca"][/caption]Lago Enriquillo,...

Dove un tempo c'erano banani e mango ora si pesca

 

Enriquillo

 

Repubblica Domenicana

 

più grande lago

 

aumentando

 

mangiandosi

 

40.000 ettari

 

minaccia

 

Boca de Cachon

 

l’esercito

 

Dal clima alle sorgenti

 

crescere

 

decennio

 

350 chilometri quadrati

 

Le ipotesi su tale fenomeno abbondano, ma nessuna di esse ha spiegato appieno cosa sta succedendo. Pochissime volte i ricercatori si sono trovati di fronte ad un simile fatto. “Non ci sono confronti con un fenomeno simile per un lago di tali dimensioni”, ha detto Jorge Gonzales del City College di New York che sta cercando il perché e le soluzioni al fenomeno. L’ipotesi più concreta che spiegherebbe il fenomeno sembra essere quella legata ai cambiamenti climatici che hanno causato un importante aumento delle piogge come conseguenza del riscaldamento del Mar dei Caraibi. Ma ciò non basterebbe a spiegare l’enorme quantità di acqua in più oggi presente nel lago. A ciò, dicono altri, potrebbero aver aiutato anche delle forti tempeste che si sono avute nel 2007 e nel 2008 che hanno causato quello che sembrava un momentaneo aumento delle dimensioni del lago, ma che in realtà non è più tornatoi alle dimensioni precedenti. C’è anche l’ipotesi di un aumento sostanziale di sorgenti sotterranee. Sta di fatto che il fenomeno è davvero intrigante per la scienza se non fosse che sta causando danni irreversibili a molte persone e famiglie che attorno al lago avevano trovato la loro principale fonte di vita.

 

13 gennaio 2014 | Luigi Bignami

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?