Scienze

Il Dna ''spazzatura'' contiene dei segreti

Frammenti minuscoli di Dna forse non sono così inutili come si pensava.

Il Dna ''spazzatura'' contiene dei segreti
Frammenti minuscoli di Dna forse non sono così inutili come si pensava.

Sembrava  che una parte del Dna di tutte le specie fosse inutile. Ma forse non è del tutto vero.
Sembrava che una parte del Dna di tutte le specie fosse inutile. Ma forse non è del tutto vero.

Abbiamo sempre guardato nel posto sbagliato, dice una genetista della Facoltà di medicina del Mount Sinai, a New York. Per cercare le basi genetiche delle malattie mentali, infatti, Alison McInnes afferma che i ricercatori hanno sempre scrutato nel Dna “ufficiale”, quello che cioè contiene le istruzioni per produrre le proteine, attraverso la via che va dal Dna stesso all'Rna messaggero agli aminoacidi che compongono le proteine. Ma molta parte del patrimonio genetico è fatto di Dna che produce piccoli pezzi di Rna chiamati smnRna (small non-messenger Rna - piccoli Rna non messaggeri). La loro funzione è rimasta sempre abbastanza oscura, appunto perché non portano l'informazione per produrre le proteine. Anche se la loro struttura non è del tutto conosciuta, altre ricerche hanno scoperto che i piccoli Rna sono presenti in molti organi e sono coinvolti in una gran varietà di processi biologici. Con una tecnica che setaccia tutti gli Rna e ne analizza la struttura, McInnes e i suoi collaboratori sono infine riusciti a scoprire le parti del corpo che contengono molti smnRna, per studiarne anche la funzione. E, secondo McInnes: «Questi piccoli Rna dovrebbero essere importanti per la comprensione dei difetti di comportamento perché ce ne sono moltissimi nel cervello. Sono un modo veloce ed efficiente per regolare l'espressione dei geni, specialmente se la regolazione dev'essere rapida».

(Notizia aggiornata al 11 dicembre 2002)

9 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us