Scienze

Il Dna salta nel nucleo

I geni che saltano sono una realtà. Forse pericolosa per gli Ogm.

Il Dna salta nel nucleo
I geni che saltano sono una realtà. Forse pericolosa per gli Ogm.

Alcune foglie di tabacco sottoposte a esperimento. Almeno in questa specie, i geni possono saltare nel nucleo.
Alcune foglie di tabacco sottoposte a esperimento. Almeno in questa specie, i geni possono saltare nel nucleo.

Una parte del patrimonio genetico delle cellule (cioè dei geni costituti da Dna) non è nel nucleo, ma in altri organelli nel “corpo” della cellula. Sono i mitocondri, le centrale energetiche e, per le piante, anche i cloroplasti, dove avviene la fotosintesi. Gli scambi tra questi due corpi non sono frequenti ma ora un gruppo di lavoro australiano ha scoperto che, per i geni dei cloroplasti, è possibile passare nel nucleo.
Giocare coi geni. L'esperimento è stato effettuato sul tabacco; dapprima è stato introdotto nei cloroplasti un gene che determina la resistenza a un erbicida. Poi sono state fecondate piante femmine con il polline dei maschi in cui era presente il gene. Poiché nel polline non ci sono cloroplasti, non dovrebbero esserci neppure i geni della resistenza. Ma, al contrario, alcune piantine nate dagli accoppiamenti sono risultate resistenti. Questo significa che i geni sono passati dai cloroplasti al Dna presente nel nucleo. Un risultato che potrebbe avere grosse conseguenze sul dibattito in corso relativo alla sicurezza per l'ambiente delle piante geneticamente modificate.

(Notizia aggiornata al 17 febbraio 2003)

5 febbraio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us