Il chip di Intel per lo streaming a prova di pirati

Ci pensa il super chip inventato da Intel

angelina-jolie-tomb-raider-619x400_198783
|

Guarda il mini-cinema itinerante tutto a energia solare

 

Guardare un film in streaming dal web è facile e decisamente comodo, ma le major cinematografiche, terrorizzate dalla pirateria, difficilmente permettono il noleggio dei più recenti blockbuster. A risolvere la situazione arriva Intel con il nuovo super chip anti-pirateria presentato nei prossimi giorni al CES di Las Vegas.

 

“Warner Bros. utilizzerà la nuova tecnologia intel con 300 film in alta risoluzione”
In diretta sul pc - A sfruttare per la prima volta la nuova tecnologia Intel Insider sarà Warner Bros. che a febbraio attiverà un servizio con 300 nuovi film in alta risoluzione (1080p) disponibili al noleggio web. Ovviamente per poter usufruire del servizio il pc dovrà essere equipaggiato con i nuovi chip Intel della serie Sandy Bridge che debutteranno allo show di Los Angeles.

 

Su grande schermo - Intel ha previsto una soluzione per chi vuole gustare i blockbuster su grande schermo, i nuovi processori saranno infatti dotati del sistema WiDi che permetterà di trasmettere il film da computer alla tv sfruttando una connessione senza fili. Se queste tecnologie riusciranno a garantire la sicurezza promessa, le major cinematografiche potrebbero addirittura decidere di mettere subito a disposizione del pubblico i film in prima visione, che andrebbero in contemporanea nei cinema e sui nostri pc. Si prevedono tempi duri per la pirateria...

 

Ecco i bikini più sexy del 2010

 

4 gennaio 2011