Scienze

Il cervello perde i cromosmi

Alcune cellule nervose si liberano di un cromosoma. Ma perché lo fanno?

Il cervello perde i cromosmi
Alcune cellule nervose si liberano di un cromosoma. Ma perché lo fanno?

I neuroni del topo si liberano di un cromosoma durante lo sviluppo.
I neuroni del topo si liberano di un cromosoma durante lo sviluppo.

Ogni cellula del corpo umano contiene tutti i cromosomi, ma usa solo una parte dei geni, quelli caratteristici per l'organo cui la cellula appartiene. Ma sembra che le cellule del cervello (almeno quello del topo) si comportino in maniera diversa. In particolare Dhruv Kaushal, dell'università di California a San Diego ha scoperto che un terzo delle cellule di una parte del cervello, e circa il 15 per cento dei neuroni che nascono da queste cellule, sono prive di un cromosoma, oppure ne hanno uno in più. Questo fatto fa del cervello un organo “a mosaico”, con cellule che hanno una maggioranza di cromosomi che provengono al padre o dalla madre. A cosa serva questo fenomeno, che è limitato alle cellule nervose, non è assolutamente chiaro. Alcune cellule cui manca un cromosoma potrebbero essere più suscettibili ad alcune malattie, ma potrebbero anche essere protette da altre: i sintomi della sindrome di Down (i cui pazienti hanno tre cromosomi 21 nelle cellule invece dei normali 2), per esempio, diminuiscono quando le cellule perdono uno dei due cromosomi in soprannumero. Non si capisce inoltre come facciano queste cellule a rimanere nel cervello, perché quando una cellule dell'embrione perde un cromosoma è eliminata durante lo sviluppo.

(Notizia aggiornata al 23 dicembre 2002)

17 dicembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us