Scienze

Il cervello blocca i pensieri scomodi

Nel cervello ha sede la memoria. Ma si trova anche un'area che serve a non ricordare. In un articolo pubblicato sulla rivista Neuron, Yadin Dudai, del Weizmann Institute of Science di Rehovot (Israele), ha mostrato infatti che un'area della corteccia cerebrale si attiva quando non vogliamo ricordare qualcosa, ad esempio quando un pensiero potrebbe distogliere l'attenzione da ciò che stiamo facendo. L'esperimento ha preso a campione soggetti a cui è stato mostrato il filmato di una donna occupata in normali attività quotidiane. Tornati in laboratorio una settimana dopo, i soggetti sono stati ipnotizzati. Incoscienti, è stato detto loro che al risveglio non avrebbero dovuto ricordare più nulla di quanto visto nel film, almeno fino a che non avessero sentito la frase "ora ricorderai tutto". Sorpresa: sottoposti a questionario, i soggetti ricordavano poco o niente solo fino al momento in cui veniva pronunciata la frase. Ma non solo. Durante il questionario sul film il ricercatore ha monitorato il cervello dei soggetti con la risonanza magnetica, che ha mostrato l'esistenza di un'area - la corteccia rostrolaterale prefrontale - attiva solo nella fase di soppressione del ricordo, e non dopo la frase "magica". L’ipotesi ora al vaglio degli studiosi è che sia proprio questa parte di cervello la via d'accesso dei pensieri scomodi. (Foto: la macchina in piscina è davvero un pensiero spiacevole. Meglio dimenticare) [AP]

29 gennaio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us