Scienze

Il braccio artificiale pilotato dal cervello

Viene comandato da un chip nel cervello.

Un gruppo di scienziati capitanati dal ricercatore Johns Hopkins ha già in fase di sperimentazione un prototipo che promette a chi ha perso un braccio di recuperare le funzionalità di un tempo.

“L'arto è pilotato da un chip impiantato nella testa del paziente”

Passi da gigante - Negli ultimi anni sono stati fatti passi da gigante nel settore delle protesi artificiali, e questo è un altro tassello che va a migliorare la vita di chi ha perso un braccio. Il progetto del Modular Prosthetic Limb (MPL) ha infatti appena ottenuto un finanziamento da 34,5 milioni di dollari per poter continuare la sperimentazione. Si tratta di un avveniristico arto artificiale in grado di piegarsi di 22 gradi e che consente anche il movimento indipendente delle singole dita.

Chip sensibile - La grande novità di MPL è che è pilotato da un chip impiantato nel cervello del paziente. Johns Hopkins, il ricercatore a capo del progetto, spera di migliorarlo ulteriormente aggiungendo anche le funzioni per il tatto e per percepire la sensazione di pressione.

17 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us