Scienze

Il 28 ottobre torna l'ora solare. E gli scienziati avvertono...

La notte tra sabato 27 e domenica 28 ottobre, alle 4, ricordatevi di portare indietro di un'ora le lancette dell'orologio: fino al 30 marzo dell'anno prossimo sarà di nuovo l'ora solare a scandire il nostro ritmo "circadiano", che descrive un ciclo di 24 ore (circa, proprio come suggerisce la parola) nei processi fisiologici degli esseri viventi. Non è una transizione del tutto indolore, avvisano gli esperti, e per molti soggetti potrebbe volerci qualche giorno per adeguarsi. Sulle difficoltà di adattamento nei passaggi tra ora solare e legale interviene però l'università Ludwig-Maximilian di Monaco (Germania) con uno studio firmato da Till Roenneberg, cronobiologo, per il quale l'impatto dell'ora legale sulla comunità e sulla salute dei cittadini andrebbe approfondito. Lo studioso presenta infatti in questi giorni i risultati di due ricerche parallele per dimostrare che i ritmi di sonno/veglia vengono seriamente disturbati al cambio d'orario, con conseguenze - soprattutto per chi già tende a dormire poco - sulla lucidità sulla capacità di concentrazione. Tuttavia, mentre l'ingresso nel periodo legale (marzo) viene spesso assorbito con difficoltà, il ritorno al solare è più facile, a dimostrazione che il nostro corpo riconosce questa suddivisione del tempo come più naturale.

Foto: l'orologio che segna il tempo il base all'ora in cui si "svegliano" le piante (XVII sec., Carlo Linneo).

24 ottobre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us