Scienze

I primi denti dell'Uomo

Una nuova specie è stata aggiunta nel folto albero genealogico dell'uomo. Tutto grazie a sei denti che risalirebbero a uno dei primi ominidi comparsi dopo la divisione tra le due linee che...

I primi denti dell'Uomo
Una nuova specie è stata aggiunta nel folto albero genealogico dell'uomo. Tutto grazie a sei denti che risalirebbero a uno dei primi ominidi comparsi dopo la divisione tra le due linee che avrebbe portato agli uomini e alle scimmie.

I denti dell'Ardipithecus kadabba ritrovati sono molto più piccoli di quelli di un uomo. La nuova specie di ominide risalirebbe a un periodo che va dai 5,54 ai 5, 77 milioni di anni fa. Foto: © Science.
I denti dell'Ardipithecus kadabba ritrovati sono molto più piccoli di quelli di un uomo. La nuova specie di ominide risalirebbe a un periodo che va dai 5,54 ai 5, 77 milioni di anni fa. Foto: © Science.

La scoperta nel deserto etiopico di sei denti fossili risalenti a 6 milioni di anni fa ha riacceso il dibattito sull'albero genealogico dell'uomo. Secondo Yohannes Haile-Selassie, uno dei più importanti paleoantropologi del mondo, i denti apparterebbero a una nuova specie di ominide, l'Ardipithecus kadabba che fin'ora era stato semplicemente ritenuto una sottospecie dell'Ardipithecus ramidus, uno dei primi ominidi comparsi dopo la divisione - fra i 6 e gli 8 milioni di anni fa - tra le due linee che avrebbe portato agli uomini e alle scimmie.
La tesi di Haile-Selassie è che l'A. kadabba sarebbe molto più antico del ramidus, e questo riscriverebbe parte della nostra storia più antica. Tutti i paleoantropologi sono infatti d'accordo nel ritenere che tra i 3 e 1,5 milioni di anni fa, numerose specie di ominidi hanno convissuto sulla Terra. Ma il loro numero è oggetto di un acceso dibattuto.
Dentatura armata. La forma dei denti ritrovati è infatti molto simile a quella dei maschi delle moderne scimmie antropomorfe, come gorilla e scimpanzé: in particolari i premolari fungono da affilatoi per i canini, rendendoli un'acuminata arma per combattere gli altri maschi e conquistare le femmine. Gli uomini - al contrario - hanno canini più piccoli che gli scienziati interpretano come un indicatore di un comportamento più cooperativo tra maschi. La nuova specie peraltro non è l'unica a competere per la palma di più antico antenato: ci sono anche due fossili risalenti al tardo Miocene, Sahelanthropus tchadensis ritrovato nel 2002 in Ciad e Orrorin tugenensis scoperto in Kenia nel 2002. Secondo Haile-Selassie i denti dei tre sarebbero molto simili e proverebbero l'appartenenza alla stessa specie. Un'ipotesi che non convince affatto altri ricercatori.

(Notizia aggiornata all'8 marzo 2004)

5 marzo 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us