Scienze

I fari si muovono per inquadrare i pedoni

Mercedes crea le luci salva-pedoni.

Il nome del sistema di assistenza notturna delle argentate automobili tedesche è Active Night View Assist Plus, riassunto nella sigla ANVAP. In pratica l'automobile ti aiuta a vedere i pedoni che passeggiano lungo la strada.

“L'immagine viene catturata dai sensori che guidano i fari”

Progetto teutonico - Il sistema progettato dai tecnici di Mercedes prevede di dirigere il fascio dei fari direttamente sulle persone che sono sulla strada o in sua prossimità. Infatti la maggior parte degli incidenti che coinvolgono i pedoni avvengono, dentro e fuori città, in prossimità delle strade, perché il guidatore non aveva visto o non si era accorto della presenza dei pedoni. Il sistema ANVAP è un'evoluzione di un progetto che Mercedes coltiva da tempo e utilizza tecnologie come luci infrarosse e una videocamera per la visione notturna.

Come illumina il pedone - L'immagine che viene catturata dai sensori arriva agli strumenti che l'analizzano e che informano i fari sulla posizione che deve assumere il fascio di luce: in quella direzione, così che il passante venga illuminato. Le lampade che usa il sistema Mercedes hanno una funzione abbagliante, che non influisce col traffico circostante: colpisce solo i pedoni per avvisarli dell'arrivo della macchina e, in caso di traffico in senso opposto, il sistema esclude la funzione abbagliante, così da non infastidire la guida altrui.

Tra un anno - Le Mercedes-Benz con Active Night View Assist Plus, dovrebbero cominciare ad arrivare nei saloni durante la prossima estate 2011, in previsione dell'inverno.

Guarda le altre tecnologie che rivoluzioneranno la guida

10 dicembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us