HP e Yahoo ti spammeranno via stampante

Nuovi modelli di stampanti che flirtano con il web.

hp-stampante-ok_189077
|

HP sta puntando su nuovi modelli di stampanti che flirtano con il web e stampano documenti online senza l’uso di un computer. Niente male, ma con questo sistema anche le pubblicità potrebbero raggiungere il suo indirizzo di posta elettronica.

 

“Il rischio è di stampare via web anche la pubblicità”

 

Va sul Web – Le nuove stampanti ePrint, annunciate la scorsa settimana da HP , hanno conquistato il web. Sono diventate “indipendenti”, accedono a internet da sole e hanno un loro indirizzo di posta elettronica (e anche un loro indirizzo IP) con il risultato che puoi stampare direttamente contenuti presenti sul web, come un documento di Google Docs o un’e-mail di Gmail, senza usare il computer, e addirittura spedire loro via e-mail quello che ti pare, ovunque tu sia, e loro stampano gli allegati. Non trovi che sia una fantastica idea?

 

Spam su carta – Un’altra possibilità è la stampa di quotidiani e di riviste a domicilio. L’editore, anziché mandarti in abbonamento la copia cartacea del giornale o del tuo periodico preferito via posta tradizionale, con i ritardi che questo comporta (almeno in Italia), potrà spedirtelo in formato elettronico alla tua stampante di HP che lo stamperà per te. Senza ritardi e senza sforzi da parte tua. Il rovescio della medaglia è che la stampante, poiché è dotata di un indirizzo di posta, potrebbe anche essere bombardata da pubblicità. HP, infatti, sta studiando insieme alla rete di pubblicità di Yahoo per testare questo nuovo sistema di advertising. Così, non solo la tua casella di posta continuerà a straripare di spam, ma presto potrebbe essere presa d’assalto anche la tua stampante. E in questo caso, oltre al fastidio, il costo della stampa sarebbe a tuo carico.

 

17 giugno 2010