Scienze

Hp compra Palm e Bono salva il grano

Palm viene ceduta, ma il cantante si salva.

Palm è una rinomata azienda hi-tech, ma in costante perdita. Nonostante il lancio del suo nuovo sistema operativo mobile e dei nuovi modelli che lo includono, non gli è andata molto bene sul mercato: registra oggi 11 mesi in negativo. E gli investitori, tra cui Bono, il cantante degli U2, hanno corso il rischio di perdere un mare di soldi. Ma ora HP ha deciso di comprarsi Palm, così: Bono salva il capitale e il produttore di Personal Computer… si guadagna un posto nel futuro.

“Il leader degli U2 è uno dei principali investitori”

Questione di fondo - Tra gli investitori di Palm c'è anche il fondo fondato da Bono: Elevation, che ha scommesso su Palm a partire da giugno 2007. Il fondo gioca sui mercati azionari e, dal 2005, ha investito come venture capital in diverse aziende del settore tecnologico. Nel novembre 2009 il fondo ha assunto alcuni nuovi manager, presi da eBay e Apple. E Palm è stata il primo grande investimento successivo: i soci erano speranzosi nel successo del nuovo Pre, e soprattutto nel suo sistema operativo WebOS, creato per competere con i concorrenti più amati dagli utenti di telefonia mobile: l'iPhone di Apple, il BlackBerry di Rim, i cellulari con Android di Google.

Icona del passato - Purtroppo non è andata così e, da giugno, l'azienda ha continuato a perdere nonostante le novità proposte. Palm è infatti lontana dai fasti del suo glorioso passato da re di Silicon Valley: l'inventore dei “palmari” ha floppato sia con lo smartphone Pre, di alto livello, che con il Pixi, un cellulare più economico lanciato a fine del 2009.

Chi più spende meno spende - Ora che entra in gioco Hewlett-Packard, le cose potrebbero cambiare, in meglio. E soprattutto per HP, che può cominciare a proporsi nel crescente mercato degli smartphone, prendendo possesso di una rodata linea di produzione di device mobili, con alla guida un team di ingegneri che sono cresciuti in casa Apple.

Ma non solo: HP potrebbe anche usare il software operativo di Palm, progettato per la telefonia mobile, anche in stile iPad: su altri, futuri, device portatili, come Tablet Computer ed ebook.

29 aprile 2010
Tag scienza - scienze - u2 - hp - palm - bono
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us