Scienze

C'è allarme per la presenza di acqua nella caldera del vulcano Kilauea

Il vulcano della Hawaii, attivo da 30 anni, potrebbe dare vita a eruzioni esplosive intense. L'indizio? La presenza di acqua all'interno del cratere sommitale.

All’interno del cratere sommitale del vulcano Kilauea (Hawaii), si è formato uno stagno: sono stati i funzionari dell'USGS (il Servizio geologico degli Stati Uniti) a darne la notizia dopo una serie di sopralluoghi per capire che cosa fosse quella macchia verdastra che si osservava dall'alto, sul fondo del cratere. «Halema'uma'u - il nome del cratere nella lingua polinesiana delle isole - non ha mai avuto acqua al suo interno, per lo meno da quando sono iniziate le osservazioni scientifiche: la presenza di quell'acqua è qualcosa di insolito», ha affermato Don Swanson (USGS).

Vulcani: nuovo allarme per il Kilauea
Veduta aerea dello stagno che si è formato sul fondo di Halema'uma'u, il cratere sommitale del vulcano Kilauea (Hawaii). L'origine dell'acqua è ancora ignota, ma la sua presenza preoccupa i vulcanologi. © USGS

Perché preoccupa? Secondo i vulcanologi del servizio di sorveglianza del Kilauea, questo potrebbe preludere a una nuova fase nel comportamento del vulcano, attivo negli ultimi 30 anni, che di recente si è esibito in imponenti eruzioni: quello stagno, insomma, fa un po' paura.

La presenza di acqua sul fondo del cratere vulcanico preoccupa seriamente i vulcanologi perché quando magma e acqua vengono a contatto, avviene il passaggio quasi istantaneo dell'acqua in vapore, con conseguenti esplosioni di vapore, acqua, cenere, roccia e bombe vulcaniche. Si possono cioè generare eruzioni di tipo freatico.

L'origine di quell'acqua al momento non è chiara: potrebbe essere risalita da falde sotterranee, oppure potrebbe trattarsi di intrusioni di acqua di mare. I ricercatori dell'USGS ritengono che un'eventuale esplosione del vulcano sarebbe molto probabilmente preceduta da un ulteriore collasso della caldera (dopo quella del 2018), dove si trova lo stagno, e da alcuni altri segnali premonitori: è cioè possibile che, se dovesse accadere, darebbe almeno un minimo di preavviso.

29 agosto 2019 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us