Guerra aperta

Di lui ormai sappiamo tutto. L'acaro della polvere (Dermatophagoides pteronyssinus) infatti è il nemico numero uno, specie per chi soffre di allergie. Ecco quindi qualche suggerimento per non...

2006119153733_5
Guerra aperta
Di lui ormai sappiamo tutto. L'acaro della polvere (Dermatophagoides pteronyssinus) infatti è il nemico numero uno, specie per chi soffre di allergie. Ecco quindi qualche suggerimento per non farsi "mettere i piedi in testa" da questi esserini di appena 30 micron di peso.
Innanzitutto la loro stanza preferita è la camera da letto: è necessario quindi lavare lenzuola, federe e cuscini almeno una volta la settimana (dopo di che ritornano alla carica).
Niente animali domestici, poi, che ne determinano un certo aumento. Meglio anche non esagerare con la temperatura: tra i 16 e i 23 °C la loro vita è nettamente ridotta (da 123 a 34 giorni). Inoltre le femmine depongono 2.5 uova al giorno a 23 °C, 3.3 uova a 35 °C. Per questo l'uso regolare del condizionatore pare ne riduca notevolmente la presenza.
21 Gennaio 2006 | Anita Rubini