Scienze

GROVER, il cugino di Curiosity alla scoperta dei ghiacci in Groenlandia

Non tutti i rover espatriano verso pianeti inospitali. Alcuni, come questo speciale gatto delle nevi della Nasa, rimangono nei luoghi più remoti, e a rischio, della Terra.

Mentre Curiosity lavora sodo sul Pianeta Rosso, un altro rover "gemello" sta prendendo confidenza con un luogo un po' meno inospitale: la Groenlandia. GROVER, un nuovo robot per l'esplorazione terrestre ideato dagli studenti di un campus del Goddard Space Flight Center della Nasa, ha iniziato la scorsa settimana una fase di test tra i ghiacci dell'isola, con il compito di analizzare, con il potente strumento radar che porta a bordo, gli strati di neve che formano il pack.

Le piscine di ghiaccio sciolto della Groenlandia: le foto

Il rover, che si sposta su due cingoli da neve, funziona a energia solare, una caratteristica che gli permette di lavorare giorno e notte, senza sosta, durante la lunga estate artica, e di spostarsi sul precario strato di ghiaccio senza inquinare. Un doppio set di pannelli solari disposti a "V" ricava elettricità dai raggi del sole e dal riverbero della luce sulla neve.

Così muoiono i ghiacciai della Groenlandia: guarda il video

GROVER, che sta per Greenland Rover o Goddard Remotely Operated Vehicle for Exploration and Research, è alto 2 metri, pesa poco più di 360 chili e si muove a una velocità di 2 chilometri orari. Il radar che reca a bordo, alimentato da due batterie ricaricabili, manda impulsi radio allo strato di ghiacci: le onde rimbalzano in modo diverso a seconda dello spessore e delle caratteristiche delle nevi sottostanti, informando gli scienziati sulla loro consistenza.

Ecco come si squagliano i ghiacci della Terra

Con l'aiuto del rover gli scienziati della Nasa potranno studiare, con un mezzo più economico rispetto a velivoli e satelliti, lo stato di salute dei ghiacci della Groenlandia, che la scorsa estate, complici le alte temperature, hanno subito un disgelo del 97% in soli quattro giorni.

Il viaggio tra i ghiacci di 90 papere di gomma

17 maggio 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us