Scienze

Gravità: l'esperimento mentale di Galileo

Da Galileo a Einstein, passando da Pisa con un carico di sassi (leggeri e pesanti).

Lo scienziato pisano (1564-1642) non ha mai davvero fatto l'esperimento di gettare i due pesi (i gravi) dalla Torre di Pisa, come invece narra la leggenda. Ha però elaborato un semplice, sorprendente esperimento mentale che ci ha svelato qualcosa di molto significativo sulla gravità.

Il sintesi, la questione è la seguente: prendete due pesi, uno leggero e uno più pesante. Se gli oggetti più pesanti - si è detto Galileo - cadono più velocemente di quelli leggeri, come affermava Aristotele, il peso più leggero rimarrà indietro. Ciò implica che quando i due sono legati insieme, cadranno più lentamente rispetto al solo grave di peso maggiore. Tuttavia insieme pesano più di quello pesante, per cui dovrebbero cadere più velocemente.

Allora... l'insieme è più veloce o più lento?

Come Galileo capirà, l'accelerazione di gravità non dipende dalla massa di un oggetto e questo è stato un risultato fondamentale per la fisica e per le idee di moto e di gravitazione universale di Isaac Newton. In quel pensiero c'è persino il germoglio della teoria della gravità di Einstein: la teoria generale della relatività è radicata nel principio di equivalenza, ossia nell'idea che la gravità e l'accelerazione sono essenzialmente la stessa cosa. Come Galileo aveva intuito in quel lontano e oscuro XVII Secolo.

Per approfondire:

6 maggio 2016 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us