Scienze

Google: i dati di StreetView in mano ai governi

L'Europa vuole l'accesso ai dati.

Dopo aver pubblicamente ammesso che la macchina di StreetView spiava le reti wireless che incontrava sul suo cammino, quattro governi europei chiedono a Google di consegnare i dati raccolti. E di corsa!

“Germania, Spagna, Francia e Italia vogliono i dati di Google entro due giorni”

Dateci i dati - Dopo il mae culpa e le pubbliche scuse di Google per i dati degli utenti “involontariamente” raccolti dalla macchina di StreetView, arriva la resa dei conti: quattro governi europei chiedono a Mountain View di sganciare i 600 gigabyte di informazioni personali in loro possesso. Lo rende noto lo stesso Eric E. Schmidt, amministratore delegato di Google, in un'intervista rilasciata al quotidiano finanziario inglese The Financial Times. E Germania, Spagna, Francia e Italia li vogliono pure entro due giorni.

Errore di programmazione - Schmidt ha anche detto che Google avrebbe in ogni caso reso pubbliche le informazioni, ribadendo che i dati sono frutto di una “raccolta” palesemente contro le regole della stessa azienda e dovuta a un errore di programmazione del software della strumentazione a bordo della macchina di StreetView. Tra l'altro osserva, sorpreso, che le autorità statunitensi non hanno mostrato lo stesso livello di indignazione e preoccupazione per l'accaduto quanto quelle europee. Non è che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti non abbia fatto una piega, ma al momento si è limitata a chiedere spiegazioni su cosa sia successo.

4 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us