Scienza

Google Earth fa scoprire le piscine

Il web dà una mano al fisco.

Ti sei costruito una piscina in giardino? Con il caldo che fa c’è solo una cosa da dire: beato te! Non vorremmo però essere nei tuoi “costumi” se non l’avessi dichiarata al fisco visto che i sistemi di controllo del governo stanno usando Google per “beccarle” sulle mappe.

“La cittadina di Riverhead a Long Island ha scoperto ben 250 piscine non autorizzate”

Grande idea – Nei momenti di difficoltà si aguzza l’ingegno. Ed è proprio quello che aveva fatto la Grecia all’indomani della crisi che l’aveva portata sull’orlo del collasso finanziario. Per risanare i conti pubblici, il Governo di Atene, notoriamente tecnofobico, ha iniziato a usare i servizi messi gentilmente a disposizione dalle Google Maps e da Google Earth per stanare gli evasori fiscali, partendo da coloro che non avevano dichiarato la piscina. Te la sei costruita in giardino? Allora la prova è sicuramente nelle immagini satellitari.

Bagnetti proibiti – Se l’hanno fatto i greci, lo facciamo anche noi. Così anche la città di Riverhead a Long Island, nello stato di New York, si è messa a scrutare dall’alto e ha scovato circa 250 piscine non “autorizzate” sul suolo cittadino. Un’operazione che le ha fruttato ben 75.000 dollari in multe e tasse dagli accaldati proprietari.

Charlize affitta casa online: guarda la gallery!

3 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us