Scienze

Google cambia le regole per battere i venditori imbroglioni

Per sconfiggere i venditori disonesti.

Cosa non si inventa per scalare le classifiche dei risultati di ricerca di Google. Ci sono negozi online che arrivano addirittura a insultare i clienti per migliorare la propria visibilità. Così Mountain View ritocca l’algoritmo di ranking per bloccarli.

“L’algoritmo di Google adesso riconosce le critiche positive e negative su un negozio online”

Basta insulti! - La decisione di modificare l’algoritmo responsabile del ranking dei risultati di una ricerca nasce da un articolo pubblicato domenica scorsa sul New York Times riguardo alla vicenda di Vitaly Borker, un venditore di occhiali online con sede a Brooklyn. L'uomo, senza mezzi termini, aveva dichiarato di aggredire e spaventare i clienti del suo sito DecorMyEyes.com di proposito perché tutta questa “pubblicità” negativa non faceva altro che migliorare la sua visibilità sul motore di ricerca di Mountain View. Google ha così deciso di modificare l’algoritmo in modo da discriminare tra critiche positive e negative penalizzando negozianti online senza scrupoli come Mr Borker.

Molestie e stalking – La goccia che ha fatto traboccare il vaso è il calvario subito da Clarabella Rodriguez che aveva comprato un paio di occhiali e di lenti a contatto su DecorMyEyes nel mese di luglio. Non soddisfatta dell’acquisto, ha cercato di ottenere un rimborso rimediando però solo minacce da parte di Borker. Minacce reali! Borker, infatti, non si è limitato a risponderle male, ma ha iniziato a telefonarle e mandarle e-mail intimidatorie tramite lo pseudonimo Tony Russo. Le scriveva che stava giocando con il fuoco e che si sarebbe scottata, oppure le spediva foto della sua abitazione mettendola in guardia con un minaccioso “ti tengo d’occhio”. Clarabella Rodriguez si è rivolta alla Polizia che il 27 ottobre ha arrestato Borker con l'accusa di molestie aggravate e stalking. Il processo inizierà il prossimo 22 dicembre.

I segreti di Chatroulette. Guarda la gallery!

2 dicembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us